Indietro Leggi

Il sesso sicuro

Conoscere i diversi tipi di contraccezione aiuta ad essere preparati sul sesso sicuro

  • Il preservativo maschile

    • Principali vantaggi

      · Si usa solo quando si hanno rapporti sessuali

      · Aiuta a proteggere dalle IST (malattie veneree), come l’HIV e l’AIDS

      · Facilmente reperibile

      · Si trovano preservativi in molte forme e dimensioni diverse per adattarsi a chiunque

      Punti a sfavore?

      · Per indossare il preservativo può essere necessario dover interrompere il rapporto

      · Secondo alcuni, il preservativo riduce la sensibilità durante il rapporto sessuale

      Dove si può trovare?

      preservativi  sono spesso disponibili gratuitamente nei consultori familiari, in molti centri clinici specializzati, presso alcuni medici di base e online.

  • Il preservativo femminile

    • Principali vantaggi 

      · Si usa solo quando si hanno rapporti sessuali

      · Può aiutare a proteggere dalle IST (malattie veneree), come l’HIV/AIDS

      · Può essere inserito in qualunque momento prima del rapporto sessuale

      Punti a sfavore?

      · Per inserirlo può essere necessario dover interrompere il rapporto

      · Secondo alcuni, il preservativo riduce la sensibilità durante il rapporto sessuale

      · Non è facilmente reperibile

      Dove si può trovare?

      Il preservativo femminile è acquistabile in farmacia, nei supermercati, dai medici o online.

  • La pillola

    • Principali vantaggi 

      · In alcuni casi rende le mestruazioni meno intense, più brevi e meno dolorose

      · Può essere utile per la sindrome premestruale, la tensione e l’acne

      · Non interferisce con i rapporti sessuali

      · Riduce il rischio di fibromi (tumori benigni dell’utero), di cisti ovariche e di malattie della mammella diverse dal cancro

      Punti a sfavore?

      · Alcune donne possono soffrire di nausea, dolore al seno, perdite ematiche tra una mestruazione e l’altra, mal di testa e sbalzi di umore. In questi casi può essere utile cambiare tipo di pillola

      · Può aumentare la pressione sanguigna

      · Non protegge dalle IST (malattie veneree), come l’HIV/AIDS

      · Deve essere assunta tutti i giorni o 21 giorni sui 28 del ciclo

      · La protezione contraccettiva può essere ridotta in caso di malattia o se si assumono antibiotici

      · Durante l’allattamento è solitamente consigliabile usare altri metodi contraccettivi 

      Se si sta prendendo in considerazione l’idea di cominciare a prendere la pillola, ci sono alcuni effetti collaterali poco comuni ma seri da discutere con il medico.

      Dove si può trovare? 

      La pillola è prescrivibile gratuitamente presso i medici di base o i consultori familiari. Può inoltre essere acquistata in quasi tutte le farmacie, sempre con prescrizione medica.

  • L’impianto contraccettivo sottocutaneo

    • Principali vantaggi

      · Non interferisce con i rapporti sessuali

      · Può essere utilizzato anche durante l’allattamento

      · Dopo la rimozione, i livelli di fertilità ritornano alla normalità

      · L’effetto contraccettivo dura dai tre ai cinque anni 

      Punti a sfavore?

      · Il ciclo può essere alterato e le mestruazioni possono essere irregolari

      · Tra i possibili effetti collaterali ci sono mal di testa, acne, dolore al seno, aumento di peso e dolore e gonfiore addominale

      · In casi molto rari si può verificare l’infezione del braccio nel quale viene inserito l’impianto

      · Per l’inserimento e per la rimozione è necessario seguire una piccola procedura

      · Talvolta la rimozione dell’impianto può essere difficoltosa

      · Alcune donne accusano depressione e sbalzi di umore

      · Non protegge dalle IST (malattie veneree), come l’HIV/AIDS

      Dove si può trovare?

      L’impianto contraccettivo sottocutaneo è disponibile esclusivamente presso i medici di base o nei consultori familiari, poiché deve essere impiantato da personale medico o infermieristico addestrato.

  • Iniezione contraccettiva

    • Principali vantaggi

      · Non interferisce con i rapporti sessuali

      · Può essere utilizzata anche durante l’allattamento

      · Riduce il rischio di sviluppare malattia infiammatoria pelvica e cancro dell’utero

      · Fornisce una protezione contraccettiva per 8-12 settimane

      · In alcune donne può ridurre l’intensità del flusso e il dolore mestruale e può essere utile per i sintomi premestruali

      Punti a sfavore? 

      · Il ciclo può essere alterato e le mestruazioni possono essere irregolari per diversi mesi o per tutto il periodo di efficacia dell’iniezione

      · Tra i possibili effetti collaterali ci sono mal di testa, acne, dolore al seno, aumento di peso, sbalzi di umore e dolore e gonfiore addominale

      · Gli effetti collaterali durano solitamente per tutto il periodo di efficacia dell’iniezione (8-12 settimane)

      · Talvolta può trascorrere più di un anno dopo l’interruzione prima che la fertilità torni a livelli normali

      · Non protegge dalle IST (malattie veneree), come l’HIV/AIDS

      Dove si può trovare? 

      L’iniezione contraccettiva può essere somministrata solo da un medico o presso i consultori familiari.

  • Diaframmi, cappucci cervicali e spugne contraccettive

    • Principali vantaggi

      · Si usano solo quando si hanno rapporti sessuali

      · Possono essere inseriti in qualunque momento prima del rapporto sessuale

      · Il diaframma e il cappuccio cervicale possono offrire una certa protezione dalle  (malattie veneree)IST, la spugna no

      Punti a sfavore? 

      · Alcune donne possono avere problemi di cistite

      · Imparare a utilizzarli in modo adeguato può richiedere del tempo

      · Il diaframma e il cappuccio cervicale forniscono una protezione limitata dalle IST (malattie veneree), come l’HIV/AIDS

      Dove si possono trovare? 

      Devono essere applicati la prima volta da personale medico o infermieristico in un ambulatorio o in un consultorio familiare. Una volta trovato il metodo più adatto, possono essere acquistati in farmacia.

  • La pillola del giorno dopo

    • · Nota importante: la pillola del giorno dopo non è destinata a essere utilizzata come forma di contraccezione regolare, ma solo come contraccettivo di emergenza.

      Effetti collaterali: 

      · Può causare nausea. In caso di vomito nelle 2 ore immediatamente successive all’assunzione della pillola, la sua efficacia può essere ridotta

      · Non protegge dalle (malattie veneree)IST, come l’HIV/AIDS

      · Deve essere assunta entro un periodo di tempo limitato dopo un rapporto sessuale non protetto

      · Non deve essere utilizzata come metodo regolare di contraccezione

      · Può interrompere il ciclo mestruale

      Dove si può trovare?

      Disponibile gratuitamente presso i medici di base, i consultori familiari e i centri clinici specializzati. In alcuni Paesi è acquistabile in farmacia a partire dai 16 anni di età. La disponibilità e l’età minima per l’utilizzo variano a seconda del Paese.

  • La spirale intrauterina (IUD) 
(dispositivo intrauterino a rilascio di ormoni)

    • Principali vantaggi

      · Dura 5 anni

      · Non interferisce con i rapporti sessuali

      · Le mestruazioni sono spesso meno intense, più brevi e meno dolorose

      · La fertilità ritorna ai livelli normali subito dopo la rimozione

      · Può essere utilizzata anche durante l’allattamento

      Punti a sfavore?

      · Molte donne accusano perdite leggere ma irregolari nei primi sei mesi

      · Tra gli effetti collaterali temporanei ci sono mal di testa, acne e dolore al seno

      · Alcune donne sviluppano cisti ovariche, che non sono pericolose ma possono talvolta causare dolore e in genere si risolvono senza bisogno di alcun trattamento

      · Può spostarsi o fuoriuscire dall’utero

      · Può graffiare o perforare l’utero e richiedere la rimozione chirurgica, anche se solo in casi rari

      · Non protegge dalle IST (malattie veneree), come l’HIV/AIDS

      · C’è qualche possibilità di infezione dopo l’inserimento del dispositivo

      Dove si può trovare?

      Disponibile presso i consultori familiari, i centri clinici specializzati e alcuni medici di base, poiché deve essere applicata da personale medico o infermieristico addestrato.

  • La sterilizzazione maschile e femminile

    • Si tratta di un metodo di contraccezione permanente: è una procedura chirurgica nella quale i canali che conducono lo sperma nell’uomo e le tube che trasportano l’uovo nella donna vengono legati o recisi.

      L’efficacia della sterilizzazione maschile può raggiungere il 100%**. Anche l’efficacia della sterilizzazione femminile può raggiungere il 100%***.

      Principali vantaggi

      · Non interferisce con i rapporti sessuali

      · È permanente

      · La sterilizzazione maschile è un intervento rapido e semplice e presenta minori probabilità di insuccesso rispetto alla sterilizzazione femminile

      Punti a sfavore?

      · Entrambe le procedure sono permanenti e non sono facilmente reversibili

      · Possono trascorrere almeno due mesi prima che gli spermatozoi scompaiano del tutto dallo sperma, quindi è necessario utilizzare altri metodi contraccettivi nell’attesa di sottoporsi a un’analisi del liquido seminale per confermare che non vi siano spermatozoi residui

      · In casi molto rari, i dotti deferenti possono ricanalizzarsi e riportare allo stato di fertilità

      · Non protegge dalle IST, come l’HIV/AIDS

      · La sterilizzazione femminile in genere richiede un’anestesia generale, mentre quella maschile in genere richiede solo l’anestesia locale

      Dove si possono trovare maggiori informazioni?

      Dal momento che si tratta di una procedura chirurgica, la sterilizzazione deve essere eseguita esclusivamente da medici specializzati. I consultori familiari, i centri clinici specializzati e i medici di base possono fornire ulteriori informazioni. 

      Per informazioni più dettagliate su tutte queste forme di contraccezione, si vedano i seguenti siti web:

      www.mariestopes.org.uk

      www.fpa.org.uk

      (Le informazioni qui riportate rappresentano solo una selezione dei vantaggi e degli svantaggi delle diverse forme di contraccezione)

      ** Il tasso di insuccesso è di 1 intervento su 2.000

      ** Il tasso di insuccesso è di 1 intervento su 200

      FONTE: www.mariestopes.org.uk e materiale Durex Information Service