Superare le delusioni d’amore

Il sesso dopo una separazione

Quasi tutti hanno provato, a un certo punto della propria vita, una delusione d’amore. In questi casi, le persone tendono ad avere due tipi di reazione: alcune persone si buttano a capofitto nella ricerca del nuovo amore, mentre altre abbandonano la ricerca di un partner. Soltanto voi potete conoscere la soluzione migliore, ma se vi sentite tristi, meglio tenersi in stretto contatto con gli amici che possono distogliervi da comportamenti potenzialmente pericolosi.

Nelle fasi iniziali di sofferenza, molte persone ricorrono ad alcolici o sostanze stupefacenti per alleviare il dolore. Tuttavia, sotto l’effetto di queste sostanze, più cerchiamo di affogare i nostri dolori più torneranno a emergere, facendoci prendere decisioni che potranno solo danneggiarci.

Se si esce da una relazione di lunga durata, ci si può facilmente scordare che il sesso sicuro è fondamentale. Anche la fellatio e il cunnilingus presentano rischi di trasmissione di infezioni sessualmente trasmissibili (IST). Conviene quindi fare una bella scorta di preservativi se si vogliono avere molte avventure amorose. Portate sempre con voi preservativi aromatizzati e di misure diverse se fate sesso con gli uomini e un preservativo della giusta dimensione se siete maschi. Un cuore spezzato non può far altro che peggiorare se dovete combattere anche con la paura di contrarre malattie veneree o di rimanere incinte.

Non bisogna trattare gli altri come oggetti “usa e getta” solo perché si è rimasti vittima di una delusione d'amore. Se siete solo alla ricerca di un'avventura, siate onesti con il potenziale partner sin dall'inizio del rapporto. Ferire l’altra persona mentendo non vi farà sentire meglio a lungo termine e può dare vita a complicazioni sul piano emotivo facilmente evitabili.

Se da un lato sentite che non potrete mai incontrare una persona che possa competere con l'ex, dall'altro, la chimica del vostro corpo svolge un ruolo fondamentale. Quando ci si innamora, il nostro corpo rilascia un legante chimico chiamato ossitocina e rompere questo legame può essere molto difficile. Per fortuna, il tempo è la miglior cura: evitando il contatto con l’ex e concedendosi del tempo per riprendersi (con il supporto di amici e familiari, a seconda delle esigenze), la chimica svanirà.

In un primo momento, è normale sentirsi a pezzi, ma arriverà il momento in cui i vostri sentimenti saranno gestibili. Amatevi e divertitevi e sarete in condizioni decisamente migliori per trovare un partner non appena sarete pronti a voltare pagina. Oppure, chissà, potreste decidere che state meglio da soli.