Skip to content Skip to navigation menu

Attendi...

TERMINI E CONDIZIONI

Durex.co.uk intende offrire la migliore esperienza possibile come motivazione valida per visitare nuovamente il sito. Pertanto, per garantire un sito e servizi ottimali, Durex ha selezionato ModusLink Global Solutions come agente di vendita ufficiale.

ModusLink è un fornitore di distribuzione e soluzioni integrate e affidabili scelto da aziende leader mondiali nei settori di elettronica di consumo, comunicazioni, informatica, dispositivi medici, software e vendita al dettaglio. ModusLink opera in oltre 25 sedi, dislocate in Nord America, Europa e nella regione Asia-Pacifico, garantendo agli utenti l'accesso ai servizi Durex in qualsiasi località del mondo.

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI MODUSLINK B.V. PER CONTO DI DUREX

I presenti Termini e condizioni di ModusLink B.V. trovano applicazione nei confronti di tutti gli acquisti, vendite e offerte di prodotti venduti attraverso il sito Web in cui vengono pubblicati i presenti Termini e condizioni, da parte di ModusLink B.V. nei confronti del cliente, e sono validi per qualsiasi contratto stipulato a distanza fra ModusLink B.V. e il cliente. La mancata accettazione dei Termini e condizioni generali comporta l'impossibilità di utilizzare il presente sito Web e di effettuare operazioni commerciali correlate.
 

Articolo 1    Identità dell'operatore

ModusLink B.V.
Wapenrustlaan 11-31
7321 BD Apeldoorn
Paesi Bassi
Tel: +31 (0)55 543 4422
Fax: +31 (0)55 543 4444
Indirizzo e-mail: info_nl@moduslink.com
Numero di partita IVA: NL800610040B01
Numero di registrazione alla Camera di Commercio: 08055138

Gli acquisti di prodotti Durex, di cui ModusLink rappresenta l'agente di vendita, vengono indicati nell'estratto conto della carta di credito come acquisti da ModusLink per (Durex).
 

Articolo 2.    Definizioni

Nei Termini e Condizioni Generali, le espressioni indicate di seguito vanno intese secondo i significati seguenti:

1. Operatore: indica ModusLink B.V., ovvero la persona giuridica che gestisce la vendita a distanza al cliente di prodotti e/o servizi.
2. Cliente: indica la persona fisica che entra in contatto con l'operatore, nell'esercizio di attività diverse da quelle professionali o commerciali.
3. Mezzi di comunicazione a distanza: indicano un supporto, fra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, fax, telefono e Internet, che consente la stipulazione di contratti in assenza di vicinanza fisica o incontro personale fra cliente e operatore.
4. Contratto: indica un accordo, fino alla conclusione del contratto, in base al quale viene fatto un uso esclusivo di uno o più mezzi di comunicazione a distanza nel sistema predisposto dal fornitore o erogatore di servizi (operatore) per la vendita a distanza di prodotti e/o servizi.
5. Diritto di recesso: indica il diritto del cliente di recedere dal contratto concluso entro un periodo di ripensamento indicato all'Articolo 6.
6. Giorni: si intendono giorni calendariali.
7. Supporto di archiviazione dati: indica qualsiasi mezzo per l’archiviazione da parte di operatore o cliente di tutte le relative informazioni, in modalità che ne consentano la futura consultazione e riproduzione in modo inalterato.

Articolo 3.    Applicabilità

1. I presenti Termini e condizioni generali trovano applicazione in qualsiasi contratto stipulato fra operatore e cliente, tutte le offerte, acquisti e vendite di prodotti commercializzati mediante il sito Web, in cui tali Termini e condizioni generali vengono pubblicati.

2. Prima della conclusione del contratto, l'operatore rende disponibile al cliente il testo dei Termini e Condizioni Generali. Il testo dei Termini e Condizioni Generali viene fornito al cliente in modalità elettronica, in modo che il cliente possa archiviarlo in supporti di archiviazione dati idonei. In caso di impossibilità di fornire il testo in questione, prima della conclusione del contratto, verrà indicata la possibilità di consultare elettronicamente i Termini e Condizioni Generali, che devono essere forniti in caso di richiesta da parte del cliente, per mezzo elettronico o in altre modalità.

3. Se oltre ai presenti Termini e Condizioni Generali, trovano applicazione determinate condizioni su servizi e prodotti, viene applicato di conseguenza il secondo paragrafo dell'Articolo 3. In presenza di condizioni (generali) contraddittorie, il cliente dovrà fare riferimento alle previsioni applicabili maggiormente favorevoli.

Articolo 4.    Offerta

1. L'operatore è tenuto a dichiarare in modo esplicito l'eventuale durata limitata dell’offerta o l'applicazione di altre determinate condizioni.

2. L'offerta comprende una descrizione dettagliata, precisa e completa dei prodotti previsti per consentirne un'adeguata valutazione da parte del cliente. In caso di utilizzo di fotografie nell’offerta, queste devono raffigurare i prodotti reali forniti. Errori o imprecisioni manifeste nell'offerta, immediatamente e chiaramente riconoscibili dal cliente come sbagli o errori, non vincolano l'operatore nei confronti del cliente.

3. In ciascuna offerta, al momento dell'accettazione, l'operatore è tenuto a indicare chiaramente diritti e doveri nascenti del cliente. Nella suddetta indicazione, gli elementi fondamentali sono:

a)    prezzo comprensivo di oneri fiscali
b)    spese di consegna (se applicabili)
c)    procedura di negoziato del contratto e relative modalità di esperimento
d)    consegna, pagamento o procedura di esecuzione del contratto
e)    modalità di ottenimento delle informazioni sulle azioni non desiderate dal cliente prima della conclusione del contratto e modalità correttive delle azioni in questione prima della conclusione del contratto
f)  possibili lingue, fra cui l'olandese, di stipulazione del contratto
g)    codici di condotta forniti dall'operatore e modalità di consultazione attraverso mezzi elettronici dei codici da parte del cliente ed
h)    eventuale previsione del diritto di recesso
i)    modalità di consultazione del contratto in caso di deposito successivo alla stipulazione
j)    prezzo della comunicazione a distanza nel caso in cui i costi dell'utilizzo della relativa tecnologia vengano calcolati in base a modalità diverse rispetto al costo del servizio
k)    periodo di accettazione dell'offerta o periodo di rispetto del prezzo.

Articolo 5.    Contratto

1. Il contratto diviene valido al momento dell'accettazione e soddisfazione da parte del cliente dei termini e condizioni, nel rispetto delle disposizioni di cui al paragrafo 6 del presente articolo.

2. Il cliente accetta l'offerta mediante mezzi elettronici e l'operatore è tenuto a confermare immediatamente la ricezione dell'accettazione dell'offerta mediante mezzi elettronici. Il cliente gode del diritto di recedere dal contratto fino alla conferma della ricezione dell'accettazione da parte dell'operatore.

3. L'operatore è tenuto all'adozione di misure di sicurezza aziendali e tecniche appropriate per i trasferimenti elettronici di dati. L'operatore è tenuto a predisporre mezzi di sicurezza appropriati se viene concessa al cliente l'opzione di pagamento elettronico. In tali circostanze, l'operatore deve garantire un ambiente Web protetto.

4. L'operatore è tenuto a inviare le informazioni seguenti insieme a prodotti o servizi, in forma scritta o in modalità adatte all’archiviazione da parte del cliente in modo accessibile in supporti di memorizzazione dati idonei:
a)    l'indirizzo della sede legale dell'operatore a cui il cliente può rivolgersi in caso di reclami (comprese le informazioni di contatto per l'assistenza clienti),
b)    le condizioni di cessazione del contratto in presenza di una durata indefinita o superiore a 1 (un) anno
c)    le informazioni indicate all'Articolo 4, paragrafo 3, salvo avvenuta comunicazione delle informazioni al cliente da parte dell'operatore prima dell'esecuzione del contratto,
d)    le informazioni relative ai servizi postvendita, indipendentemente da prodotti e garanzie,
e)    condizioni e modalità di recesso da parte del cliente o chiara indicazione relativa all'esclusione del diritto in questione.
5. Se l'operatore si è impegnato alla consegna di una serie di prodotti, le previsioni del paragrafo 4 del presente articolo trovano applicazione solo alla prima consegna al cliente.

6. L'operatore potrebbe (nei limiti consentiti dalla legge in vigore) raccogliere informazioni relative al cliente per l'esecuzione di obblighi contrattuali, nonché ulteriori informazioni e circostanze pertinenti all'esecuzione di obbligazioni del cliente, previste ai sensi del contratto. In presenza di fondati motivi per non stipulare il contratto, in base ai risultati delle attività di cui sopra, l'operatore gode del diritto legale di rifiutare ordini o richieste o inserire termini speciali per l'esecuzione.

Articolo 6.    Diritto di recesso

1. Una volta acquistati i prodotti, il cliente dispone della facoltà di recedere dal contratto (senza indicarne i motivi), entro un periodo di ripensamento pari a 14 (quattordici) giorni calendariali, a partire dalla data di ricezione dei prodotti acquistati da o per conto del cliente.

2. Se il cliente intende avvalersi del diritto di recesso, questi può esclusivamente aprire o utilizzare il prodotto nella misura necessaria a giudicare se desideri o meno godere del diritto in questione. Nel corso del menzionato periodo, il cliente è tenuto a custodire e preservare prodotto e materiali di imballaggio. Il cliente è tenuto alla restituzione del prodotto e di tutti gli accessori forniti, nella misura possibile, nelle condizioni originali e imballati, nel rispetto di istruzioni inequivocabili e ragionevoli fornite dall'operatore.

Articolo 7.    Costi in caso di recesso

1. Se il cliente si avvale del diritto di recesso, la cifra massima addebitabile non può superare il rimborso dei pagamenti ricevuti in relazione al prodotto per il quale si esercita il diritto di recesso e i connessi costi di restituzione.

2. In caso di pagamento effettuato da parte del cliente, l'operatore è tenuto a restituire l'importo il prima possibile, non oltre 30 (trenta) giorni calendariali dalla data di restituzione o recesso.

Articolo 8.    Esclusione del diritto di recesso

1. Il diritto di recesso può essere escluso da parte dell'operatore in presenza nell'offerta di un’inequivocabile indicazione a riguardo, presentata in anticipo rispetto alla stipulazione del contratto.

2. L'esclusione del diritto di recesso è applicabile solo a prodotti:
a. soggetti a usura o deterioramento nel tempo,
b. non restituibili per natura,
c. rientranti nella categoria di registrazioni audio, video o software informatici, da cui il cliente ha rimosso il sigillo,
d. rientranti nella categoria di giornali e riviste,
e. forniti dall'operatore nel rispetto delle specifiche indicate dal cliente,
f. con prezzi soggetti a fluttuazioni nel mercato finanziario, estranee al controllo dell'operatore,
g. di evidente natura personale.
 

Articolo 9.    Prezzo

1. Tutti i prezzi di servizi e prodotti offerti devono essere comprensivi di IVA. In nessuna circostanza sono ammessi costi impliciti, come ad esempio IVA o altri oneri fiscali, costi di spedizione o imballaggio. I costi di cui sopra devono essere sempre indicati in modo chiaro in caso di relativa applicazione.

2. I prezzi di prodotti e/o servizi forniti non possono essere soggetti a rialzi nel corso del periodo di validità indicato nell'offerta, o a modifiche dovute a variazioni delle aliquote IVA.

3. In relazione a prodotti o servizi i cui prezzi sono soggetti a fluttuazioni nel mercato finanziario estranee al controllo dell'operatore, è prevista un'eccezione al paragrafo precedente che consente all'operatore di offrire prodotti e servizi a prezzi variabili, a condizione che questi indichi chiaramente nell'offerta che i prezzi potrebbero variare rispetto a quanto dichiarato.

4. Non sono consentiti rialzi di prezzi entro 3 (tre) mesi dalla conclusione del contratto, salvo che tale circostanza sia conseguenza di disposizioni o regimi legali.

5. Non sono consentiti rialzi di prezzo dopo 3 (tre) mesi dalla conclusione del contratto, salvo negoziazione da parte dell'operatore e che (i) tali aumenti siano conseguenza di disposizioni o regimi legali o che (ii) il cliente goda del diritto di recedere dal contratto al momento del rialzo del prezzo.

Articolo 10.    Conformità e garanzia

1. L'operatore garantisce la conformità dei prodotti con contratto, specifiche elencate nell'offerta, requisiti ragionevoli di utilizzabilità e/o affidabilità e disposizioni legali e/o regolamenti governativi vigenti e applicabili alla data di stipulazione del contratto.

2. Le garanzie fornite da operatore, produttore o importatore dei prodotti non possono limitare o escludere diritti e azioni legali riconosciute al cliente ai sensi di contratto e/o legge in vigore in merito a eventuali inadempienze dell'operatore relative a obbligazioni contrattuali nei confronti del cliente.

Articolo 11.    Consegna ed esecuzione

1. Alla ricezione ed evasione degli ordini dei prodotti, l'operatore deve eseguire le relative attività con la dovuta diligenza.

2. L'operatore riconosce le comunicazioni elettroniche, non negandone validità o effetti legali per il solo motivo della natura elettronica.

3. In caso di impossibilità permanente di consegnare i prodotti ordinati, l'operatore deve impegnarsi nell'offrire prodotti sostitutivi equivalenti. L'operatore è tenuto a indicare al cliente in modo chiaro e inequivocabile la consegna o futura consegna di un prodotto sostitutivo, entro e non oltre la consegna dello stesso. In merito ai prodotti sostitutivi, non è possibile escludere il diritto di recesso e il cliente gode del diritto di rescindere il contratto. In tali circostanze, gli eventuali costi di restituzione graveranno sull'operatore.

4. Salvo diverso accordo esplicito, il rischio di perdita e/o danneggiamento dei prodotti grava sull'operatore fino alla consegna al cliente.

5. L'indirizzo fornito dal cliente all'operatore deve corrispondere al luogo di consegna dei prodotti.

6. In considerazione delle disposizioni di cui all'Articolo 4, l'operatore è tenuto a evadere gli ordini accettati in tempi idonei, entro 30 (trenta) giorni, salvo venga concordato un periodo di consegna superiore. In caso di ritardo nella consegna o impossibilità di consegna totale o parziale di un ordine, il cliente deve essere informato entro e non oltre un mese dall'effettuazione dell'ordine. In tali ipotesi, il cliente gode del diritto di rescindere il contratto senza spese e di ricevere eventuale indennizzo.

7. In caso di rescissione ai sensi del paragrafo 6 del presente articolo, l'operatore è tenuto a rimborsare i pagamenti effettuati dal cliente il prima possibile, entro e non oltre 30 (trenta) giorni dalla rescissione.

Articolo 12.    Pagamento

1. Gli importi dovuti dal cliente devono essere liquidati dopo l'ordine dei prodotti. L'operatore accetta pagamenti mediante le carte di credito più diffuse. L'operatore non applica costi aggiuntivi associati a tali transazioni di pagamento.

2. Per proteggere le informazioni delle carte di credito del cliente, l'operatore utilizza la tecnologia Secure Socket Layer ("SSL") che garantisce un elevato livel o di protezione per le applicazioni Web protette. Attualmente, l'SSL è il metodo più diffuso di protezione di dati sensibili e di carta di credito su Internet.

3. In caso di mancato pagamento, totale o parziale, da parte del cliente, l'operatore può, nei limiti consentiti dalla legge, addebitare al cliente costi ragionevoli sostenuti, a condizione che il cliente venga informato di tale eventualità in anticipo.

4. Il cliente è tenuto a informare immediatamente l'operatore di possibili imprecisioni nei dettagli di pagamento forniti o indicati.

Articolo 13.    Informativa sulla privacy

1.    Introduzione
L'operatore si impegna a proteggere la privacy del cliente e adottare misure adeguate a garanzia di protezione e riservatezza delle informazioni ottenute dallo stesso.

2.    Raccolta e utilizzo delle informazioni
Le informazioni richieste dall'operatore al momento degli ordini dei prodotti da parte del cliente comprendono: nome, indirizzo e-mail, dettagli di residenza e informazioni di pagamento (fra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, data di scadenza e numero della carta di credito) del cliente. Tali informazioni consentono all'operatore di completare ed elaborare gli ordini del cliente ai sensi del contratto e/o mantenere aggiornato il cliente sullo stato degli ordini. Il cliente può rinunciare all'indicazione di tali informazioni, pur nella consapevolezza che tale azione comporti l'impossibilità da parte dell'operatore di elaborare gli ordini del cliente. Inoltre, l'operatore può fornire le informazioni di cui sopra (salvo le informazioni di pagamenti) raccolte dal cliente al fornitore di prodotti o servizi acquistati nel sito Web in questione, sotto forma di vari rapporti, utilizzati per monitorare l'utilizzo del sito e visualizzare i percorsi del traffico e altri comportamenti del cliente.

3.    Protezione delle informazioni
L'operatore è tenuto a garantire la conformità fra tutte le comunicazioni online con il cliente e gli standard più elevati dell'operatore relativi a privacy e sicurezza, utilizzando server sicuri, dotati di software di crittografia, applicati a tutte le informazioni riservate prima del relativo invio all'operatore. Inoltre, l'operatore si impegna ad adottare misure conformi allo standard h3 per la protezione di tutti i dati degli utenti dagli accessi non autorizzati.

4.    Utilizzo dei "cookie"
I cookie sono informazioni di piccole dimensioni memorizzate dal browser nel disco rigido del computer. I cookie utilizzati dall'operatore consentono di riconoscere i clienti che visitano nuovamente il sito e le relative informazioni in modo da non richiederne ulteriori inserimenti. I cookie dei clienti utilizzati dall'operatore non contengono alcuna informazione riservata sull'identità. Inoltre, i cookie non consentono l'accesso alle informazioni inserite nei server protetti. Tali informazioni sono accessibili solo al momento dell'inserimento da parte del cliente del proprio nome e del numero di riferimento dell'ordine.

5.    Condivisione delle informazioni personali
Come statuito in precedenza al paragrafo 2 del presente articolo, l'operatore condivide le informazioni ottenute dal cliente mediante il relativo accesso ai siti Web esclusivamente con il fornitore di prodotti o servizi acquistati nel sito Web in questione, sotto forma di vari rapporti. L'operatore non commercializzerà, venderà o divulgherà le informazioni del cliente (es. nome, indirizzo, numero di telefono o nome aziendale) ad altre parti, senza il previo consenso scritto del cliente. Inoltre, l'operatore protegge la privacy del cliente limitando accesso e utilizzo, da parte dei dipendenti, di tali dati. L'operatore potrebbe fornire statistiche ad aziende esterne, relative a siti Web, percorsi di visualizzazione e traffico dei clienti, compresi informazioni di vendita e correlate al sito. Tuttavia, tali informazioni vengono inserire in aggregati statistici che non comprendono nessuna informazione sull'identità personale.

6.    Modifiche alla policy sulla privacy
L'operatore si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento i termini della policy sulla privacy. In caso di modifica, l'operatore deve emendare la data dell'ultimo aggiornamento che si trova nella parte superiore della policy. In caso di modifiche sostanziali alla presente policy o alle modalità di utilizzo, da parte dell'operatore, delle informazioni personali del cliente, l'operatore è tenuto a informare il cliente, pubblicando un avviso di tali modifiche. L'operatore informerà il cliente mediante un avviso ben visibile sulla home page, invitandolo a rivedere la policy a ogni accesso al sito.

7.    Divulgazione delle informazioni per motivi legali
L'operatore potrebbe divulgare le informazioni relative all'utilizzo del sito Web da parte del cliente se richiesto dalla legge o se l'operatore ritiene in buona fede che tale divulgazione sia appropriata per proteggere i propri diritti e/o necessaria nell'ambito di procedimenti giudiziari, sentenze o procedure legali relative a operatore o sito Web.  

Articolo 14.    Sicurezza

1. L'operatore si impegna a garantire la sicurezza dei dati raccolti e ad adottare misure ragionevoli per evitare accessi non autorizzati a tali informazioni. Tali misure comprendono policy, elementi tecnici e procedure relative al controllo degli accessi ai dati. Tali misure sono ragionevolmente progettate per proteggere le informazioni personali del cliente da perdita, accesso non autorizzato, divulgazione, alterazione o distruzione. L'operatore può utilizzare crittografia, SSL, firewall, protezioni fisiche, restrizioni interne, protezione con password e altre misure di sicurezza per evitare accessi non autorizzati alle informazioni personali del cliente. Inoltre, l'operatore utilizza protocolli e meccanismi di sicurezza standard per lo scambio di trasmissione di dati sensibili.

2. L'operatore è tenuto a informare il cliente di eventuali violazioni, in caso di acquisizione o legittimo sospetto di acquisizione delle informazioni personali del cliente da parte di soggetti non autorizzati e di obbligo di notifica prevista ai sensi della legge in vigore. La notifica verrà fornita il prima possibile, nel rispetto delle esigenze legittime delle forze dell'ordine e di qualsiasi misura necessaria a operatore o forze dell'ordine per determinare l'ambito della violazione e garantire o ripristinare l'integrità del sistema di dati. Salvo e fino a determinazione contraria, la notifica potrebbe essere differita se operatore o forze dell'ordine ritengono che tale attività potrebbe ostacolare le indagini legali.

Articolo 15.    Ulteriori condizioni o eccezioni

Ulteriori condizioni o eccezioni ai presenti Termini e Condizioni Generali non possono essere pregiudizievoli nei confronti del cliente e devono essere in forma scritta o registrate in modo che possano essere archiviate in modo accessibile dal cliente in supporti di archiviazione dati idonei.

Articolo 16.    Legge applicabile

1)    I contratti fra operatore e clienti, in cui trovano applicazione i presenti Termini e condizioni generali, vengono disciplinati esclusivamente dalle leggi dei Paesi Bassi.
2)    I clienti non residenti nei Paesi Bassi possono esperire azioni giudiziarie nella propria lingua e di fronte a tribunali locali, nonché ricevere consulenza sui propri diritti da parte di organizzazioni locali per la tutela dei consumatori.