Che si tratti di film di Hollywood o di porno fatti in casa, siamo abituati a vedere le donne raggiungere l’orgasmo ogni volta. Ma diciamo la verità: non sempre la vita reale è proprio così esplosiva. Anzi, per molte donne fare sesso non significa automaticamente avere un orgasmo. Se questo ti suona familiare, sei nel posto giusto.

Abbiamo cinque posizioni per l’orgasmo femminile che riteniamo possano trasformare il tuo sesso da "oh" a "OOOH" (e anche se sappiamo che siamo tutte diverse, speriamo che ti divertirai a provarle).

1. N° 1 tra le posizioni che stimolano l’orgasmo femminile: il missionario supportato

Pensi che per arrivare all’orgasmo la posizione del missionario sia noiosa? Ripensaci. A volte, semplice è sinonimo di sexy.

Tu sotto, lui sopra, finora tutto come al solito. Ma prova a mettere un cuscino (o due) sotto le natiche per cambiare un po'. I tuoi fianchi si troveranno sollevati in modo che il tuo partner possa andare più in profondità e il tuo clitoride dovrebbe essere perfettamente posizionato per essere stimolato. Anche sentire il suo peso tra le tue gambe può essere davvero eccitante.

2. N° 2 tra le posizioni che stimolano l’orgasmo femminile: l’amazzone

Cavalcalo e prendi il controllo!

Lui è sdraiato, tu sei seduta a cavalcioni rivolta verso di lui: l’amazzone rappresenta la posizione che fa raggiungere subito l’orgasmo femminile! Una volta che lui è dentro di te, prova a giocare un po' con il ritmo: un po' più veloce, un po' più lento. Lunghi e lenti affondi o piccoli colpi proprio dove ti piace. Hai tu il controllo, quindi fai ciò che ti fa stare bene - se vuoi divertirti, ragazza, allora devi osare. Il fatto che tu assuma il controllo in questo modo può essere davvero eccitante per entrambi. E poi ricorda, le tue mani non sono occupate, perciò sei libera di giocare (e anche lui): potresti toccarti il clitoride, oppure chiedergli di accarezzarti il seno e magari, perché no, usare un sex toy.

3. N° 3 tra le posizioni che stimolano l’orgasmo femminile: il tavolo della cucina

Perché aspettare fino al letto? Il sesso spontaneo può essere molto, molto eccitante (sicuramente più che svuotare la lavastoviglie ogni giorno).

Per questa posizione, siediti su un tavolo che ti arrivi all'altezza dei fianchi (o chiedigli di venirti a prendere e portartici, se ti piace sentirti un po' dominata). Con le natiche sul bordo del tavolo, distenditi e lascia che il tuo partner ti scivoli dentro. Avvolgi le gambe dietro la sua schiena o mettile sopra le sue spalle, se sei flessibile e vuoi sentirlo ancora più in profondità. Le sue mani sono libere di toccarti, quindi chiedigli di usare le dita per stimolarti il clitoride, il seno o ovunque ti piaccia. E magari tieni un po' di gel lubrificante a portata di mano: in queste posizioni, rendere l'azione più fluida potrebbe aiutarti a raggiungere l'orgasmo più in fretta.

4. N° 4 tra le posizioni che stimolano l’orgasmo femminile: contro il muro

Sesso in piedi. Non è così semplice, ma crediamo che per raggiungere l’orgasmo con questa posizione valga la pena fare un altro tentativo.

Appoggia la parte superiore della schiena contro il muro e sporgi i fianchi in avanti, avvolgendo una gamba attorno al tuo partner per consentirgli di scivolarti dentro. Quindi divertiti a scoprire la profondità e la velocità che piace a entrambi. Stare in piedi con i fianchi protesi in avanti è uno dei modi migliori per dare all'ipotetico punto G, così difficile da raggiungere, tutta l'attenzione che merita. Ricorda solo di cambiare gamba ogni tanto, lo sforzo per stare in equilibrio potrebbe stancarle!

5. N° 5 tra le posizioni che stimolano l’orgasmo femminile: la sedia

Se non ti va di stare in piedi, questa posizione seduta è davvero efficace per raggiungere l’orgasmo.

Prendi una sedia dotata di schienale (che non sia troppo ingombrante) e fai sedere il tuo partner, poi sali sopra di lui a cavalcioni e fallo scivolare dentro di te. Se puoi, tieni i piedi per terra, così ti sarà più facile muoverti su e giù (perché puoi usare il pavimento per spingere). E poi tutto dipenderà da te: più o meno veloce, più o meno profondo.

Come raggiungere l’orgasmo femminile?

Scopri le 5 posizioni migliori:

  • il missionario supportato: a volte semplice è sinonimo di sexy
  • l’amazzone: cavalcalo e assumi il controllo
  • il tavolo della cucina: il sesso spontaneo può essere molto eccitante
  • contro il muro: vale la pena fare un tentativo con il sesso in piedi
  • la sedia: se non ti va il sesso in piedi, questa posizione seduta è davvero efficace

Parole e stimolazione sessuale: scopri come far eccitare lui e lei con le parole.

Sesso sotto la doccia: cosa fare e non fare!

Articoli collegati