QUALI SONO LE POSIZIONI SESSUALI CHE DANNO PIÙ PIACERE ALLE DONNE?

Il segreto di un rapporto sessuale appagante è il piacere e il relax reciproco, facendo in modo che entrambi siate a vostro agio per godervi l’intera esperienza. Prova queste posizioni sessuali che danno più piacere alle donne per far salire alle stelle le sensazioni.

1. La posizione otto

Si tratta di una posizione ideale per entrambi, poiché i movimenti lenti e circolari regalano sensazioni di piacere alla donna, mentre alcuni uomini amano avere il controllo della situazione. L’angolo creato consente all’osso pubico di sfregare naturalmente con il clitoride della donna, per intensificare il suo piacere.

Per provare la posizione otto chiedi alla tua partner di distendersi sulla schiena con i fianchi e le gambe leggermente sollevate, magari con l’aiuto di uno o due cuscini sotto al bacino. Posizionati sopra di lei con le gambe distese sul letto, reggendoti sulle braccia, e inizia a muoverti lentamente disegnando un numero otto immaginario.

2. La posizione a pecorina

Un classico intramontabile, la posizione a pecorina è apprezzata da molti poiché si presta naturalmente a una penetrazione più profonda.

Fare sesso "a pecorina” significa penetrare la partner da dietro, accarezzale i seni e baciarla sul collo per rendere il tutto bollente. Per aumentare l’eccitazione, puoi usare i preservativi con rilievi e nervature o i sex toys come gli anelli per il pene o dai un tocco di fantasia alla situazione provando la pecorina in piedi!

3. La posizione dell’amazzone

Una delle posizioni migliori per favorire l’orgasmo femminile è quella dell’amazzone. La donna è sopra, in modo da avere il controllo della spinta e della profondità della penetrazione.

Nella posizione dell’amazzone sarà la partner a cavalcarti, con il viso rivolto verso di te e le ginocchia piegate. Per chi desidera provare la posizione dell’amazzone inversa dovrà sapere che il suo viso è rivolto verso i tuoi piedi.

4. La posizione a gambe in alto

Una semplice variante della posizione del missionario che però offre una penetrazione più fluida e profonda.

Chiedi alla tua partner di distendersi sulla schiena e di appoggiare le caviglie sulle tue spalle. Con l’aiuto di un cuscino, aiutala a piegare leggermente la schiena, così avrai le mani libere per accarezzarle i seni o stimolare il clitoride.

5. La posizione in piedi

Non tutte le posizioni sessuali migliori sono distese. In questa versione, la partner può divertirsi da sola, mentre tu puoi sempre partecipare allungando una mano.

Chiedi alla tua partner di inginocchiarsi a quattro zampe alla fine del letto, ma anziché penetrarla a pecorina, resta in piedi dietro di lei e inserisci il pene guidandoti con le mani sui suoi fianchi.

6. La posizione del ponte

Leggermente più avanzata, ma, se la tua partner pratica yoga, saprà già di cosa si tratta. Diversamente, chiedile di distendersi sulla schiena con le gambe piegate, le ginocchia divaricate e le piante dei piedi a contatto con il letto.

Facendo forza sui talloni, la donna poi solleva il bacino fino a creare un arco con la schiena, poggiando sul letto le spalle. La posizione del ponte kamasutra ti consente di penetrarla in modo più profondo, entrando in mezzo alle gambe aperte e tenendole i fianchi con le mani.

7. La posizione del cucchiaio

La posizione del cucchiaio è l’ideale se sei in vena di qualcosa di intimo. La penetrazione non è profonda come in altre posizioni ma è ottima per concedersi delle coccole.

Distenditi su un fianco e penetra la partner da dietro. Se lei è a gambe strette, la penetrazione sarà più chiusa e regalerà sensazioni più intense.

Ancora di più da esplorare